Un murales trasforma il muro di cemento in un opera d’arte

Fonte L’eco vicentino La voce delle Notizie articolo di Omar Dal Maso

Murales dedicato ai pompieri davanti alla caserma: autori sono 70 studenti del Liceo Martini

Quando si uniscono le forze escono sempre delle cose fantastiche ed incredibili , un grosso plauso per un idea grandiosa che rende la Caserma dei Vigili del Fuoco di Schio un tocco di semplice bellezza.

I murales raccontano scenari ordinari di intervento dei vigili del fuoco, appunto, da incendi a salvataggi di persone e animali, ma anche di tanta umanità. Protagonisti i pompieri al pari di chi non appare nei disegni a muro, con i nomi degli autori – si tratta di studenti delle classi quarte e quinte del liceo scledense – riportati in calce a ciascuna “tavola”. Nell’ambito di un progetto Pcto (percorso di competenza trasversale e orientamento), infatti, le classi quarte e quinte dell’istituto hanno realizzato l’opera lungo la muratura che circonda la caserma. I disegni raccontano il mestiere del Vigile del Fuoco, visto dai ragazzi e le ragazze, tra coraggio, generosità e spirito di servizio.

“L’idea di questa collaborazione è nata nel 2021 – spiega Dennis Toniolo, uno dei vigili del Fuoco di Schio che ha seguito il progetto assieme al vice dirigente provinciale Leonardo Rubello e al capo del distaccamento scledense Fabio Sandri -. Dopo un lungo periodo caratterizzato dalla didattica a distanza abbiamo pensato, assieme al Martini, di dare la possibilità ai ragazzi di tornare a vivere delle esperienze formative insieme in un contesto nuovo. Per progettare e realizzare questo murales studenti e studentesse ci hanno messo il cuore, si sono davvero impegnati molto”.

“La collaborazione tra istituto e Vigili del Fuoco ha unito le necessità del territorio all’offerta formativa della scuola – spiega la dirigente scolastica del Martini, Linda Smurra – Questo progetto porta con sé un ventaglio di competenze degli studenti dal punto di vista artistico, ma anche sotto il profilo della cittadinanza attiva. I vigili del fuoco di Schio hanno elaborato un piano di sicurezza eccellente proprio per poter accompagnare in autonomia e continuità le attività formative. Il Comune di Schio è stato un partner disponibile e attento, permettendo che la collaborazione si svolgesse in modo sereno e efficace. I nostri studenti hanno accolto con grande entusiasmo questo progetto, che ci ha permesso di far sentire la “voce” del Martini”.

“Oltre ad essere veramente ben fatto, il murale realizzato assume un ulteriore valore perché racconta la quotidianità dei Vigili del Fuoco, sempre pronti a soccorrere il prossimo, attraverso gli occhi dei nostri ragazzi -aggiunge il Sindaco Valter Orsi –. Questo è uno dei quei progetti da valorizzare e ci auguriamo ci sia un proseguo anche per il prossimo anno scolastico».

2 risposte a "Un murales trasforma il muro di cemento in un opera d’arte"

  1. Giovanni Ceola 4 dicembre 2022 / 17:25

    In occasione di S. Barbara desidero trasmettervi il mio ringraziamento per quello che fate per la comunità. Buon lavoro-
    Giovanni Ceola

    "Mi piace"

    • luke007 4 dicembre 2022 / 17:31

      Grazie mille per l’augurio della nostra santa patrona , che condividiamo con tutto il distaccamento di Recoaro Terme, e tutti i distaccamenti e comandi d’Italia

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...