BARELLA PER SOCCORSO IN AMBIENTI OSTILI

Come sempre si cerca di stare sul tema del soccorso tecnico urgente , con questa nuova attrezzatura molto all’avanguardia ed indispensabile nel nostro territorio montano .Un ringraziamento particolare all’associazione nazionale volontari che grazie ai contributi fondamentali del Comune di Recoaro Terme hanno donato al distaccamento di Vigili del Fuoco Volontari di Recoaro Terme questa barella spallabile che andrà ad integrare la nostra dotazione , un ulteriore ringraziamento ai tecnici della Kong venuti per addestrarci nel suo corretto utilizzo.

Notizie tecniche

Evoluzione di un grande classico, Lecco 2.0 è la nuova barella per il soccorso in montagna che mantiene la stessa versatilità della versione precedente con nuove caratteristiche che la rendono ancora più versatile ed efficiente!
Le caratteristiche principali sono:

– nuova comoda sacca da trasporto rinforzata e verricellabile che permette uno stivaggio ultra-rapido; dotata di etichetta personalizzabile per una rapida identificazione

– pronta per l’uso in meno di un minuto montata da un solo operatore

– telaio e telo pre-assemblati, nessun componente che può essere perso

– telaio diviso in 3 segmenti 

– nuovi maniglioni ergonomici a sezione variabile (ovale-tondo) per una distribuzione del carico sulle spalle e un trasporto più confortevole

– cerniera del telo dotata di 4 cursori che permette l’apertura parziale per ispezione e gestione del ferito

– cerniera aggiuntiva lato piedi

– visiera trasparente che permette di mantenere il contatto visivo con il ferito

– ampia gamma di accessori che garantiscono la massima affidabilità nelle varie condizioni di utilizzo

La sua lunghezza, manici compresi, è di 3.1 metri. Senza manici è lunga 2.0 metri. Smontata e inserita nello zaino da trasporto, ha un ingombro di 85x55x22 centimetri. Il peso è di 16 kg (zaino escluso).

Il telo è dotato di una serie di cinghiaggi di colori differenti per immobilizzare il ferito in più punti. Le quattro cinghie di chiusura esterne garantiscono un bloccaggio perfetto. Il telo è completamente apribile con cerniera lampo a doppia apertura per consentire l’ispezione degli arti inferiori. Cerniera aggiuntiva all’altezza dei piedi. Le sue ampie dimensioni e la lunghezza delle cinghie di chiusura, consentono l’inserimento del materassino a depressione (accessorio utilissimo per garantire il perfetto immobilizzo del ferito).

Gli spallacci sono ricoperti da una comoda imbottitura e si distinguono in anteriori e posteriori. Gli spallacci anteriori si possono montare in posizione diritta per il trasporto normale, o in posizione girata per pendii estremamente ripidi o salti strapiombanti in modo di impedire al soccorritore di scivolare fuori con le spalle. La lunghezza dei manici posteriori permette al soccorritore una buona visibilità sul terreno.

La barella, completa di spallacci, è stata progettata per sopportare un carico di lavoro (SWL) uniformemente distribuito sul telo pari a 180 kg (fattore di sicurezza 1:4). Tale carico non deve mai essere applicato in un solo punto. La Kong ha riprodotto in laboratorio condizioni simili a quelle di effettivo utilizzo, effettuando test distruttivi di trazionatura lenta. Il bilancino di sospendita da elicottero, e quello per uso teleferica, permettono di sopportare un carico SWL di kg 500 (fattore di sicurezza 1:4). Il fettuccione per calata barella, inserito correttamente come da istruzioni, è garantito per un carico SWL di kg 400 (fattore di sicurezza 1:4).

Vincitrice del premio Compasso d’Oro, segnalazione d’onore anno 1994.

Scheda tecnica riportata da https://www.kong.it/it/prodotto/lecco20/

Arrivo di nuovi Volontari

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Nel corso del mese di Aprile 2021 al termine del corso formazione presso il Comando Provinciale di Vicenza, otto nuovi vigili del fuoco volontari sono stati assegnati al distaccamento di Recoaro Terme e altri sette nuovi vigili del fuoco volontari sono stati assegnati al distaccamento di Thiene. Un sentito grazie al Comando Provinciale di Vicenza ed in particolar modo a tutti gli istruttori professionali…..Un caloroso benvenuto e congratulazioni ai 15 nuovi volontari a nome dell’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco Volontari.

Vogliamo cogliere l’occasione per congratularci con le nuove leve che andranno a rinforzare le già presenti forze in campo , ringraziando i nostri volontari già attivi per la loro efficienza , professionalità ed impegno dimostrata in questi anni , con i molteplici interventi fatti , ognuno fa quel che può ma tutti uniti in un unico spirito , quella missione di soccorso tecnico urgente a persone , animali e cose , a protezione di quel nostro delicato territorio montano.

UN GRANDE IN BOCCA AL LUPO PER I NUOVI ARRIVATI , ED UN GESTO DI GRATITUDINE A CHI SI E SPESO E CREDE IN QUESTA MISSIONE…AVANTI TUTTA …

BENVENUTI RAGAZZI … BUON LAVORO … FLAMMAS DOMAMUS , DONAMUS CORDEM

Assessore regionale Bottacin a Thiene

L’assessore regionale alla Protezione Civile Gianpaolo Bottacin, accompagnato dal Comandante provinciale dei Vigili del Fuoco di Vicenza Luigi Diaferio, ha fatto visita alla sede del capoluogo e al distaccamento di Bassano del Grappa, per poi completare il percorso con un incontro a Thiene insieme ai vigili volontari di Recoaro e di Thiene.

“Per la prima volta in questa legislatura – spiega l’assessore – la Regione ha attivato una convenzione con il comando interregionale, formalizzando una collaborazione allo scopo di creare massima sinergia e gioco di squadra tra la nostra Protezione Civile e i pompieri. Con lo stesso obiettivo abbiamo promosso anche una legge regionale dedicata a sostenere l’attività e la formazione dei volontari dei Vigili del Fuoco”.

“Una sinergia fondamentale soprattutto in eventi di particolare spessore – conclude Bottacin -, dove diventa decisivo unire le diverse capacità e dare risposte in tempi rapidi e con un ingente numero di forze in campo, come è stata ad esempio la tempesta Vaia”.

10°Anniversario del Distaccamento

7-12-18 r

Recoaro Terme 2 dicembre 2018 Un raduno dei vigili del fuoco interregionale, una festa per il decennale dall’inaugurazione e un mezzo antincendio nuovo di zecca. Si tratta un fuoristrada attrezzato, l’ideale per gli interventi in zona impervie di montagna. Prima domenica di dicembre in cui a divampare sono i sorrisi di soddisfazione e di sano orgoglio per i pompieri della vallata, ritrovatisi in piazza Amedeo di Savoia e accolti da autorità politiche e locali per il 10° anniversario dalla nascita del distaccamento di Recoaro Terme. Tra i presenti il ministro per gli Affari Regionali e delle Autonomie Erika Stefani e il deputato Erik Pretto, ospitati dal sindaco Davide Branco e altri primi cittadini della zona.

Sul piazzale sono stati parcheggiati gli imponenti mezzi antincendio e autocisterne in dotazione e un dispiegamento di volontari in divisa. Coperta da una bandiera tricolore la “star” della domenica, ovvero la vettura fuoristrada consegnata nell’occasione.  La mattinata si è poi conclusa nella grande sala del Teatro Comunale, dove si è svolta l’assemblea annuale dell’Associazione Nazionale dei vigili del fuoco volontari.

L'immagine può contenere: 9 persone, persone in piedi, scarpe e spazio all'aperto

Ministro per gli Affari Regionali e delle Autonomie Erika Stefani

Una bellissima giornata oggi a Recoaro Terme con i Vigili del Fuoco Volontari dall’inaugurazione del nuovo mezzo all’assemblea interregionale dell’associazione nazionale volontari vigili del fuoco.

Sempre più spesso affrontiamo eventi emergenziali. Oggi si è parlato di un coordinamento tra le componenti operative del volontariato dei vigili del fuoco che possa contribuire a dare risposte sempre più efficaci, efficienti e tempestive nel soccorso.

Deputato Erik Pretto

Tornare a casa solo poche ore, giusto il tempo di rifare la valigia e salutare la famiglia, per poi ritornare a Roma passando per Recoaro Terme ad omaggiare gli straordinari Vigili del Fuoco Volontari? Si può fare, ed è stato fatto .

Sempre a fianco di chi lavora per la tutela della comunità e del territorio in cui vive

IMG-20181202-WA0061

Associazione nazionale volontari vigili del fuoco 

Recoaro ( Vi ) – bellissima Giornata con i ragazzi del distaccamento di Recoaro dove abbiamo inaugurato insieme alla Ministra per gli Affari Regionali Sen. Stefani un nuovo e fiammante pick up con modulo boschivo acquistato con i fondi della Sezione di Vicenza della nostra grande Associazione ! Altra grande notizia della giornata l’apertura Ufficiale degli Stati Generali del Volontariato VV.F. dove insieme ai Colleghi del Trentino , dell’ Alto Adige , della Valle D’Aosta e dell’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco in Congedo abbiamo condiviso un primo tavolo di lavoro che si riconvocherà nei prossimi mesi per valutare sulla base delle esperienze maturate dalle Regioni e Province a Statuto autonomo un piano di valorizzazione del volontariato vigili del fuoco in tutto il territorio nazionale .
Insieme ai maggiori rappresentanti del volontario pomperistico con una forza totale pari a oltre 50 mila uomini ( quasi una volta e mezzo tutto il personale operativo del corpo nazionale ) a parlare dell’importanza di un servizio di prossimità, autonomo e allo stesso tempo coordinato con il corpo nazionale , a sostegno dei cittadini in difficoltà e dei loro sindaci ! #sulatesta

Luca Bonello

Riflessioni 

E stata una bella giornata , difficile sotto il punto di vista organizzativo per il nostro distaccamento , siamo in pochi e ci siamo adoperati tutti per poter raggiungere questo obiettivo con tenacia e costanza per poter arrivare fin qui , siamo orgogliosi di quello che siamo riusciti a fare , certo si può fare sempre di più , ma era importante tutto andasse per il verso giusto , così e stato , grazie a tutti , alle autorità presenti , a tutti hanno voluto partecipare a questa nostra festa , un grazie ai vigili del fuoco permanenti presenti , un grazie particolare ai ragazzi del distaccamento volontari di Thiene che ci hanno aiutato con la loro presenza .

UN GRAZIE DI CUORE AL CORPO NAZIONALE DEI VIGILI DEL FUOCO

IMG-20181202-WA0033L'immagine può contenere: 2 persone, spazio all'aperto

 

Calendario Volontari Vigili del Fuoco Recoaro

Cal sfuocato 2019

Ciao a tutti finalmente dopo diverse peripezie è nato un piccolo lavoro , ringraziamo tutte le persone che hanno collaborato a questo progetto , da chi lo ha progettato , agli sponsor , alla Tipografia ed alla piccola e tenace realtà del nostro Distaccamento  . Il Calendario sarà disponibile già domenica alla presentazione del nuovo mezzo , oppure richiedibile direttamente in distaccamento , è opportuno ricordare che l’intento e quello di aggiungere qualche tassello ai nostri fondi per all’acquisto di un sistema scarrabile per  il modulo applicato al fuoristrada Ford Ranger , cosi potremmo  rapidamente sostituire il modulo per l’incendio boschivo  con il modulo per prosciugamenti  , qualsiasi offerta responsabile e ben accetta .

Un grazie a tutti.

Recapiti :

E-mail : vfv.recoaro@gmail.com

https://vigilidelfuocorecoaro.com

Divine coffee & wine Via del donatore 4 36076 Recoaro Terme

Le immagini appaiono sfuocate per il semplice motivo di mantenere il copyright .

10° Anniversario Distaccamento Recoaro Terme

manifesto

In occasione del 10° anniversario del distaccamento di Recoaro Terme si avrà la consegna del nuovo mezzo antincendio boschivo da parte dell’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco Volontari , il ritrovo ore 10 presso il piazzale della seggiovia con l’arrivo di tutte le autorità e rappresentanti delle varie Forze dell’ordine ,  una breve cerimonia a cui seguirà l’inaugurazione del nuovo mezzo verso le 10.15 , per poi a chiudere i lavori con l’assemblea interregionale dell’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco .

Un caloroso benvenuto a tutte le autorità e a chi volesse partecipare a questo momento di festa solenne .

Distaccamento Volontari Vigili del Fuoco Recoaro Terme

Donazione Motoseghe

Vicenza 14 novembre 2018 . La donazione è stata fatta come contributo all’opera di soccorso che i pompieri stanno conducendo per il maltempo che ha colpito il Veneto, devastando parte del patrimonio boschivo. Le attrezzature professionali sono state consegnate questa mattina nella sede dei vigili del fuoco di Vicenza, alla presenza del direttore interregionale Fabio Dattilo e dei comandanti di Vicenza Mauro Luongo e Belluno Girolamo Bentivoglio a cui i prodotti sono destinati.

Dattilo ha ringraziato l’azienda per l’importante donazione, che contribuirà nelle operazioni di messa in sicurezza del territorio da parte degli operatori. Il direttore ha tracciato un bilancio dell’attività dei vigili del fuoco, ancora impegnati con sezioni operative provenienti dai comandi limitrofi e da fuori regione nella provincia bellunese, ora concentrati nell’agordino per gli interventi di ripristino dei territori più disastrati dal maltempo. Oltre 4000 gli interventi dei vigili del fuoco nella regione Veneto dal 28 ottobre ad oggi relativi agli eventi meteorologici, di cui 2400 nel bellunese.

IMG-20181031-WA0020